AGe e AIART in prima linea per l’educazione digitale

“Educarsi ed educare nell’era digitale”, questo il titolo dell’incontro di formazione per docenti, genitori e catehisti che avrà luogo Sabato 21 ottobre, dalle 16,30 alle 19,30 presso il teatro Lanzi di Corridonia (Mc). L’incontro è promosso dalla sede locale dell’Age (Associazione genitori) in collaborazione con gli istituti comprensivi “L.Lanzi” e “A.Manzoni”, la scuola paritaria “E. Niccolai” e l’Aiart

[ Read More ]

L’amore ai tempi di Tinder

(di Vincenzo Marinelli) Nella nostra epoca il passaggio dai telefoni cellulari agli smartphone ha davvero rivoluzionato la quotidianità in tutti i suoi aspetti. Una delle ragioni è la possibilità di installare su quest’ultimi delle “app” che possono agevolarci nella frenetica quotidianità. Ne abbiamo di tutti i tipi, talvolta le installiamo solo per vana curiosità, tante

[ Read More ]

L’Aiart il 28 e 29 ottobre a San Dona di Piave per vivere felici e connessi

“E vissero felici e connessi. Finale possibile? È il titolo della “due giorni di formazione” nazionale organizzata dall’Aiart, associazione cittadini mediali, che si terrà i prossimi 28 e 29 novembre a San Donà di Piave (Venezia). L’iniziativa organizzata in collaborazione con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei, intende esplorare l’universo digitale evidenziandone gli

[ Read More ]

Il Presidente Padula a Tgcom24

Ieri, 1 ottobre, il presidente nazionale Aiart Massimiliano Padula ospite di “Stanze Vaticane”, trasmissione di informazione religiosa di Tgcom24. Si è parlato tra l’altro, del tema scelto da Papa Francesco per il Messaggio della prossima Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali dal titolo “La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace”.

[ Read More ]

«La verità vi farà liberi». Notizie false e giornalismo di pace. Il commento del Presidente Padula

«Un tema che legge la società contemporanea e ci stimola a esplorare i sentieri della verità, a superare le logiche di un’informazione spesso ingannevole e a riappropriarci della nostra umanità». Ad affermarlo è il Presidente dell’Aiart (l’associazione dei telespettatori e dei cittadini mediali) Massimiliano Padula a proposito del tema scelto da Papa Francesco per la

[ Read More ]

Di seguito il comunicato sulla ripresa delle attività dell’Aiart Marche pubblicato sul su Emmetv, polo mediale diocesano. (di Giacomo Buoncompagni*) Dopo la pausa estiva, venerdi 29 settembre alle ore 18:00 inizia l’era dello spett-attore e riprendono le attività locali dell’Aiart (Associazione cittadini mediali onlus). Il gruppo dei soci da quest’anno si apre a quanti desiderano

[ Read More ]

L’Aiart a Mazara del Vallo riflette sulla Buona Notizia

“La Buona Notizia: utopia o  sfida culturale?” E’  il titolo del convegno organizzato dall’Aiart – Associazione cittadini mediali in collaborazione con la sede associativa di Mazara del Vallo che si terrà presso l’auditorium dell’Hotel Mahara nella cittadina siciliana i prossimi 22 e 23 settembre. L’incontro sarà strutturato in due momenti. Al primo (venerdì 22 settembre dalle

[ Read More ]

Il “buonismo” del Buondì.

Non tutto ciò che piace, è divertente o ha un aspetto invitante è buono e giusto. Questa semplice regola educativa di buon senso da sempre conosciuta e trasmessa dagli adulti ai più piccoli sembra essere stata dimenticata dalla Motta, che si sta riproponendo al mercato con spot discutibili. Si tratta di immagini in cui una

[ Read More ]

La pubblicità che non ci piace.

L’Aiart interviene in merito all’inopportunità di due spot Dai giocattoli erotici che snaturano le relazioni umane a merendine che diventano il pretesto per assistere alla destrutturazione dei legami familiari. In questi ultimi giorni l’Aiart è intervenuta per ben due volte a tutela degli utenti dei media in riferimento a due spot di dubbio gusto e

[ Read More ]

L’AIART vi augura buone vacanze!

Tempo di vacanze. Tempo di arriverderci. Ma anche tempo di qualche riflessione sulla nostra Associazione. L’Aiart cresce. Cresce negli spazi mediali ma anche in tutti i territori nei quali è chiamata a confrontarsi e a condividere le proprie pratiche e conoscenze. Cresce in passione e anche in numero di like, follower e commenti. Da più

[ Read More ]