Comunicati Stampa

Tutti responsabili dell’educazione alla cittadinanza tranne i media?

I sindaci italiani si mobilitano per raccogliere le firme sulla proposta di legge di iniziativa popolare che introduce l’educazione alla cittadinanza come materia di studio nelle scuole. Di particolare interesse per noi dell’AIART che venga ricordata anche la necessità di una educazione digitale quale fondamento della cittadinanza. Appoggiamo senza dubbio questa iniziativa che vede in

[ Read More ]

Gli Auguri di Giovanni Baggio, Presidente nazionale Aiart, a Paolo Ruffini

“Anche a nome di tutta l’Aiart, associazione spettatori di ispirazione cattolica, invio a Paolo Ruffini,  nuovo Prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, i più vivi rallegramenti e auguri per una nomina che valorizza un professionista di primo piano, che ha contribuito in maniera decisiva a far crescere Tv2000 e il circuito radiofonico

[ Read More ]

Apple, Google e Facebook consigliano di “disconnettersi”. Aiart: “ Primo segnale di consapevolezza”

“Una iniziale presa di coscienza  sul fatto che  vita online e vita offline rischiano un’osmosi pericolosa che porta l’uomo ad appiattire spazi e condizioni necessarie della sua esistenza”. Giudica così Giovanni Baggio, presidente nazionale dell’Aiart, associazione spettatori di ispirazione cattolica, le parole del Ceo di Apple, Tim Cook, sul capitolo ‘disconnessione’:  “Noi vogliamo che le persone

[ Read More ]

Decreto dignità, Aiart: “Soddisfazione per le prime barriere alla pubblicità del gioco d’azzardo”   

Il gioco d’azzardo ha danneggiato migliaia di famiglie e di giovani e giovanissimi. Dopo tanti anni di battaglia per l’annullamento di ogni pubblicità AIART accoglie con favore e attenzione l’iniziativa del Governo che ne vieta la pubblicità su qualsiasi mezzo. Ovviamente se questo è il riconoscimento di un danno ai cittadini, occorrerà anche pensare che

[ Read More ]

Dipendenza da videogame, per l’ Oms è un disturbo mentale

«E’ stata inserita nell’undicesima edizione della classificazione internazionale delle malattie, riconoscendola formalmente come una patologia LA DIPENDENZA da videogiochi è una patologia: così l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) inserisce questo disturbo nella bozza dell’undicesima edizione della classificazione internazionale delle malattie (lcd-11), nella speranza che il riconoscimento di questo tipo di dipendenza possa favorire il ricorso a

[ Read More ]

Suor Maria Franca Tricarico è tornata alla Casa Padre

Carissime Sorelle, il 10 giugno 2018, dalla Casa «Madre Angela Vespa» di Roma il Signore ha chiamato a sé, la nostra cara sorella Suor Maria Franca TRICARICO Nata a Roma (RM) il 20 giugno 1940 Professa a Napoli (NA) il 6 agosto 1966 appartenente alla Visitatoria «Maria Madre della Chiesa» di Roma – Italia Ha conosciuto

[ Read More ]

Giovanni Baggio: non partecipiamo allo scempio comunicativo

“Aiart è stata silenziosa in questi giorni per una scelta precisa: non partecipare in alcun modo allo scempio comunicativo a cui siamo stati costretti. Certo non da ora siamo preoccupati per l’imbarbarimento del linguaggio e come associazione che ha nel suo specifico la cura della cittadinanza mediale, dobbiamo rilevare la crisi culturale che attraversa la

[ Read More ]

Massimo Carlotto “Real Criminal Minds”: Baggio, “decisione sconcertante”

“E’ sconcertante la decisione Rai (possiamo considerarlo ancora servizio pubblico?) di mandare in onda dal 18 maggio una serie di Real Criminal Minds, affidandone la conduzione a un assassino, condannato, latitante e infine graziato, Massimo Carlotto, sedicente scrittore. Forse in Rai intendono “premiare” la competenza, avendo Carlotto assassinato con 50 coltellate la sua fidanzata, e

[ Read More ]

52ma giornata mondiale delle comunicazioni sociali

‘Chi mente a sé stesso e ascolta le proprie menzogne arriva al punto di non poter più distinguere la verità, né dentro di sé, né intorno a sé ‘( Dostoevskij, I fratelli Karamazov, II, 2). La necessità di una purificazione interiore sta al centro del messaggio di Papa Francesco per la 52ma Giornata Mondiale delle comunicazioni e

[ Read More ]