Comunicati Stampa

Al via il primo numero dell’Osservatorio sulla disinformazione online Agcom

Aiart: “Una certificazione della presenza di falsità online che chiede criticità ma anche interventi sanzionatori”. Giudica così, Giovanni Baggio, presidente nazionale dell’Aiart, l’iniziativa promossa da Agcom per il contrasto ai fenomeni della disinformazione. Per fronteggiare il fenomeno delle informazioni sbagliate e pericolose, aggiunge Baggio, “occorre rimettere al centro anche la verifica delle fonti, meccanismo alla base

[ Read More ]

Dall’Isola un altro frutto avvelenato…

Volgarità, insulti, umiliazioni di ogni genere all’Isola dei famosi e le Autorità di tutela approvano! Siamo alla farsa! Continuano le polemiche per la vergognosa performance di Corona contro Fogli all’Isola dei famosi e così quello che doveva essere l’ingrediente capace di rialzare lo share del programma si è rivelato un boomerang mortale. L’Aiart, l’associazione spettatori

[ Read More ]

Aiart: contributi alla cittadinanza digitale e rinnovo del Comitato nazionale

Si è svolto all’Università Cattolica di Milano nelle giornate del 15-16 febbraio il convegno nazionale organizzato dall’ Aiart, che ha raccolto studiosi ed esperti di primo livello per  tracciare una fotografia aggiornata dei cambiamenti sopravvenuti nel mondo digitale analizzando e riflettendo sui punti focali della comunicazione: Parole, Linguaggi, Immagini e responsabilità. A dare inizio ai lavori

[ Read More ]

Rolls Royce: un inno all’ ecstasy. Aiart, “La Rai non normalizzi la cultura della morte”

L’Aiart segnala  i numerosi messaggi di sdegno per la canzone “Rolls Royce” presentata dal trapper Achille Lauro al 69esimo Festival di Sanremo  anche se presume la buona fede da parte degli organizzatori e del direttore artistico Claudio Baglioni. “È facile cadere nell’equivoco – afferma Giovanni Baggio, presidente nazionale Aiart, e pensare che il riferimento del testo sia

[ Read More ]

Sanremo 2019, grave e paradossale ‘leggerezza’ da sanzionare

Continuano le giuste polemiche dei cittadini  sulla ‘gaffe’- se così la vogliamo chiamare – di Virginia Raffaele sui Casamonica oggetto di battuta sul palco dell’Ariston. Uno spettacolo afferma l’Aiart che in tanti altri paesi europei  dove c’è il servizio pubblico non sarebbe mai accaduto. “Qui la questione non è chiedere scusa – precisa Giovanni Baggio presidente nazionale

[ Read More ]

Aiart su Messaggio del Santo Padre Francesco per la 53 Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

“Parole che  riportano al centro la viva necessità di una comunicazione al servizio della persona e  capace di costruire relazioni autentiche  dove il dialogo, l’accoglienza e il confronto siano sempre al servizio della verità”. Il Santo Padre – ci indica un nodo fondamentale della comunicazione umana- afferma il presidente dell’Aiart, Giovanni Baggio – e ci esorta, con un

[ Read More ]

Aiart su ‘Liberi di scegliere’: “La forza del messaggio nella verità”

L’Aiart  interviene sulla scelta del film trasmesso su Rai Uno in prima serata: “Liberi di scegliere”. Dietro al film c’è una storia vera quella del magistrato Roberto Di Bella, messinese d’origine,  che ha dedicato  l’intera carriera alla giustizia dei minori. Come ci aspettavamo gli apprezzamenti del pubblico non sono tardati ad arrivare alla nostra associazione.

[ Read More ]

Aiart su Ultimo Tango a Parigi: “ Riduce la tutela dei minori in carta straccia”

“Siamo sbalorditi da un servizio radiotelevisivo pubblico  che continua a  non rispettare la coscienza sociale e soprattutto  a non  tutelare i minori”. Giovanni Baggio, presidente nazionale Aiart, commenta così la  programmazione in prima serata ieri sera su Rai due del film Ultimo Tango a Parigi. Una programmazione  che continua a fare clamore e a suscitare forte indignazione  in Rete tanto che c’è

[ Read More ]

Vladimir Luxuria su Rai tre, Aiart: “ Scelta editoriale inaccettabile che annienta regole e diritti”

Vladimir Luxuria, da ex parlamentare e attivista dei diritti Lgbt  a docente di transgenderismo sulla tv pubblica. L’inaccettabile lezione è andata  in onda  alle 22.20 su Rai tre. La cattedra è quella del programma  ‘Alla Lavagna’;  destinatari del messaggio: una classe di bambini tra i 9 e i 12 anni. L’Aiart interviene duramente sull’inopportunità di una scelta televisiva che danneggia

[ Read More ]