Internet

Il regno dell’uroboro

Il prof. Boccia Artieri, con la recensione al libro “Il regno dell’uroboro” scritto da Michele Ainis Edito da La nave di Teseo, mette a fuoco alcuni temi centrali nell’educazione mediale. Con coraggio e competenza sfata alcuni falsi miti e offre una chiave di lettura dei fenomeni sociali (quindi anche comunicativi) profonda e al tempo stesso

[ Read More ]

Iperconessi; cosa sta succedendo al nostro cervello?

La puntata di Presa Diretta andata in onda su Raitre il 15 ottobre parla dello smartphone e dei rischi che si corrono senza una corretta educazione mediale. Su questo terreno la nostra associazione da anni è in prima linea per formare e informare ad un uso responsabile e corretto di tutti i dispositivi. Vai alla puntata del

[ Read More ]

Falla nella sicurezza, Facebook rischia una maximulta

Secondo il Gdpr potrebbe dover pagare fino a 1,6 miliardi di dollari, il 4% del fatturato del 2017. Sempre che si dimostri la gravità della violazione che ha coinvolto 90 milioni di utenti di SIMONE COSIMI fonte REPUBBLICA.IT MOLTI, troppi elementi restano da chiarire. Il clamoroso data breach individuato la scorsa settimana da Facebook (90 milioni di utenti coinvolti

[ Read More ]

L’Aiart risponde all’appello di Mattarella: “No alla censura, formare alle relazioni è l’unica prerogativa agli inganni del Web..”

Mentre continuano a dilagare notizie su giovani imbrigliati nei macabri inganni della Rete, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella richiama tutti coloro che hanno a che fare con i giovani a prendere coscienza che ci attende una sfida formativa di eccezionale importanza, ma anche appassionante per chi nei giovani non vede solo un mercato o

[ Read More ]

“«Dogville» come metafora del tempo presente, di una società sempre più trasparente ma nello stesso tempo grossolana”

«La colpa non è dei media, ma è soltanto nostra che abbiamo messo da parte quanto, con fatica, avevamo conquistato nel corso dei secoli. Intelligenza, selezione, discernimento, solidarietà, rispetto della dignità della persona sembrano categorie dimenticate, scalzate inesorabilmente da indignazione, chiusura, divisione, condanne, offese»  Ad affermarlo è Massimiliano Padula, presidente del Copercom, past Presidente AIART in

[ Read More ]

Uso problematico di internet: disagi per un adolescente su 5

La ricerca della Fondazione “A. Gemelli” dimostra anche una relazione tra un rapporto disfunzionale con il web e un rendimento scolastico deficitario di Luisa Urbani – Città del Vaticano da vaticannews.va Sempre più giovani italiani hanno problemi con l’uso di internet. È quanto emerge da uno studio condotto presso la Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” IRCCS

[ Read More ]

Un percorso digitale contro gli spacciatori di falsità

L’impegno parlamentare della Presidente della Camera per un concreto percorso di alfabetizzazione digitale: dalle attività della Commissione su ‘diritti e doveri in internet’ all’avvio del primo progetto di educazione civica digitale in Italia. (di Laura Boldrini, Da Il Telespettatore, anno 54° – n. 8/9/10 – Agosto/Settembre/Ottobre 2017) Finalmente. Finalmente sembra farsi strada un approccio meno superficiale

[ Read More ]

L’amore ai tempi di Tinder

(di Vincenzo Marinelli) Nella nostra epoca il passaggio dai telefoni cellulari agli smartphone ha davvero rivoluzionato la quotidianità in tutti i suoi aspetti. Una delle ragioni è la possibilità di installare su quest’ultimi delle “app” che possono agevolarci nella frenetica quotidianità. Ne abbiamo di tutti i tipi, talvolta le installiamo solo per vana curiosità, tante

[ Read More ]

Cyberbullismo e azioni di prevenzione nell’era della social media education.

Dal cyberbullismo alla cittadinanza digitale: uno stimolo a riflettere sul ruolo delle agenzie educative nel favorire azioni positive di prevenzione, per rinsaldare in preadolescenti e adolescenti la consapevolezza degli effetti delle relazioni e interazioni nello spazio online. (di Rebecca Andreina Papa in Il Telespettatore, Anno 54° – n. 5/6/7 – Maggio/Giugno/Luglio 2017, p. 15) Il

[ Read More ]

Il lato oscuro dei social media: la tutela negli scenari di rischio.

Cresce il tempo trascorso sui social media ma non la “consapevolezza dei rischi”. Roberta Bruzzone, nota psicologa forense e criminologa investigativa ribadisce utili consigli per evitare che i rischi virtuali si trasformino in ripercussioni concrete sulla vita dell’utente. (di Roberta Bruzzone Il Telespettatore, Anno 54° – n. 5/6/7 – Maggio/Giugno/Luglio 2017, pp. 13, 14) L’

[ Read More ]