Struttura

Il Presidente

Prof. Giovanni Baggio, nato a Semogo (SO) il 15. 02.1961. Bacelliere della Facoltà teologica di Milano. Dirigente scolastico. Master in Comunicazioni sociali a San Lorenzo alle Colonne (MI). Presidente dell’AIART di Lombardia dal 2002 al 2009. Vicepresidente nazionale AIART dal 2004. Presiede il Comitato scientifico nazionale dell’associazione e coordina l’attività di formazione. Vicedirettore de ’la PARABOLA’, collana scientifica sui temi della comunicazione edita da ETS. Collabora con Università e centri culturali per master e corsi. E’ docente del laboratorio su TV e famiglia nel corso e-learning curato dall’Università Lateranense. Ha pubblicato nel 2006 con M.Soprani il volume ’Medi@nte’ per Effatà editrice, nel 2012 per le Paoline DAL PAPIRO AL SILICIO nella collana diretta da Dario Edoardo Viganò e Domenico Pompili.

Il Comitato di Presidenza

Rappresentante Aiart in seno al Comitato Media e Minori (membro effettivo)
Prof. Massimiliano Padula, Docente incaricato di “Sociologia” e “Comunicazione” presso l’Istituto Pastorale Redemptor Hominis della Pontificia Università Lateranense. Presso lo stesso Ateneo coordina il Centro Alti Studi. Docente di “Sociologia dell’organizzazione e del tempo libero” presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’educazione Auxilium, svolge attività di docenza presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per studi su matrimonio e famiglia. È presidente del Copercom (Coordinamento delle Associazioni per la comunicazione) e membro effettivo del Comitato Media e Minori del Ministero dello Sviluppo Economico. In passato ha lavorato per uffici stampa e ha collaborato con diverse testate giornalistiche tra cui il quotidiano Avvenire e il settimanale della diocesi di Taranto Nuovo Dialogo. Diverse le sue pubblicazioni tutte orientate ad approfondire i processi culturali e comunicativi e l’universo mediale. Di recente pubblicazione è il libro “Umanità mediale. Teoria sociale e prospettive educative” scritto insieme a Filippo Ceretti ed edito da Ets.

Vice Presidente con delega alle relazioni con le Associazioni e con il COPERCOM
Ins. Sandra Costa Laurea Magistrale in Teorie e Metodologie dell’e-learning e della media education – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata – Università degli Studi di Padova.Insegnante di scuola primaria (Istituto Comprensivo “De Amicis” di Eraclea). Membro del Comitato scientifico dell’AIART. Rappresentante per l’AIART nella Consulta del Volontariato del Comune di San Donà di Piave (Venezia).Rappresentante per l’AIART nella Consulta Diocesana Educazione Scuola e Università – Diocesi di Treviso. Ha rivestito incarichi di docenza dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Padova, come tutor di laboratorio di Didattica dell’immagine e scrittura audiovisiva. Ha realizzato percorsi pluriennali di Media Education alla scuola dell’Infanzia e alla scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, su progetti AIART e MED; ha organizzato corsi ed eventi rivolti a docenti, educatori, famiglie e territorio. Dal 2013: referente del Progetto Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Eraclea (VE), con attenzione a percorsi di formazione alla cittadinanza digitale (è amministratore del sito del CCRR di Eraclea). Autrice di articoli su buone pratiche media educative all’interno di periodici, Rapporti Regionali sulla dispersione scolastica e nella guida per insegnanti: Ceretti F.,Felini D.,Giannatelli R.(a cura di). (2006). Primi passi nella media education. Curricolo di educazione ai media per la scuola primaria. Trento: Erickson.

 Tesoriere e rappresentante Aiart in seno al Comitato Media e Minori (membro supplente), membro del Comitato Nazionale Utenti
Dott. Domenico Infante, del 1946, salernitano di nascita, residente a Matera, 2 figli. Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Bari. E’ stato responsabile dell’ENEL Zona di Matera. Ha partecipato a diversi seminari per la formazione nella comunicazione aziendale ed è stato formatore del personale Enel nell’ambito della sicurezza sui posti di lavoro. Ha insegnato, come docente esperto esterno, nella terza area delle Scuole superiori. E’ stato presidente del Serra International Club di Matera e del Lions Club Matera Host. E’ vicepresidente regionale dell’UCID Basilicata. Collabora con alcuni giornali settimanali e mensili. E’ Direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Matera-Irsina. E’ Presidente regionale dell’AIART di Basilicata. E’ stato nominato, dal Ministro dello Sviluppo Economico, membro del Comitato Media e Minori presso il Ministero stesso – Dipartimento Comunicazioni. E’ stato nominato dall’Agcom membro del Consiglio Nazionale degli Utenti. E’ iscritto all’Albo dei giornalisti pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Basilicata.

Membro con delega alle relazione con i territori
Prof.ssa Giusy Renzoni, laureata con lode. Insegnante di scuola secondaria dove ha rivestito diversi incarichi fra i quali: coordinatrice di classe, responsabile del laboratorio scientifico, referente sanitaria e membro del comitato di valutazione. Ha svolto attività di Volontariato presso una A.P.S. (Associazione di Promozione Sociale) di Rivoli per tre anni, rivestendo il ruolo di promotrice di relazioni con Enti assistenziali anche cattolici, per la ricerca di lavoro, alla luce delle informazioni raccolte attraverso il relativo Centro di Ascolto. Dal 2006 è entrata all’AIART dove ha svolto cinque Progetti nelle Scuole Medie per cinque anni consecutivi (dal 2007 al 2012). È stata relatrice di un Progetto durante il Corso di formazione nazionale dell’AIART svoltosi a Torino nel 2011. Ha organizzato due Progetti sui Cartoni Animati per bambini di età inferiore a sei anni, rivolti ai genitori e agli insegnanti delle Scuole per l’Infanzia. Ha tenuto delle conferenze sulla “Media Education” presso altre Associazioni di Volontariato. Attualmente è vice Presidente dell’AIART di Torino e membro del Comitato di Presidenza Nazionale.

Membro con delega alle relazioni con scuola ed università
Dott. Lorenzo Lattanzi Presidente Regionale AIART Marche. Presidente Provinciale AIART Macerata dal 2010 al 2013. PhD in Media Literacy (Studi Umanistici Tradizione e Contemporaneità) sul tema “Ripensare l’educazione nell’era digitale” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Docente di Scuola Primaria. Laurea in Giurisprudenza. Master di secondo livello in Dirigente Scolastico. Corso di Perfezionamento in “E-learning, gestione e tutoring” (corso organizzato dall’USR Marche in collaborazione con le Università di Urbino, Ancona, Camerino e Macerata). Counselor TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) rilasciato dal MIUR – Livello B. Animatore della Cultura e della Comunicazione (rilasciato da: Università Cattolica di Milano, Pontificia Università Lateranense, Fondazione Comunicazione e Cultura della CEI). Coordinatore Regionale degli Animatori della Cultura e della Comunicazione (Marche). Ha prestato servizio presso l’Università la Sapienza, Roma (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale) come coordinatore per le Marche nel progetto Multimedia Monitor. Già presidente Sezione di Macerata AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici) dal 2005 al 2013. Relatore in convegni e incontri di formazione sul tema Educazione e Cultura digitale rivolti ad adulti e ragazzi in diversi contesti (Scuole, Istituzioni, Parrocchie, Oratori… ). Autore di articoli, interviste, saggi brevi pubblicati su quotidiani e periodici locali e nazionali.

Membro con funzioni di segretario organizzativo con delega alle relazioni con i CO.RE.COM
Dott. Giuseppe Antonelli, nato a Grumo Appula (Bari) nel 1953, si è laureato in Sociologia della Comunicazione presso l’Università di Urbino. Addetto stampa per primaria società italiana presente in tutto il mondo ha gestito i rapporti con organi di informazione locali e nazionali e curato le relazioni istituzionali con Enti e Amministrazioni Locali. Esperienza che ha messo a disposizione degli studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari collaborando per i laboratori didattici di Comunicazione d’Impresa. In qualità di esperto ha gestito progetti formativi nell’ambito del PON “Competenze per lo sviluppo”, rivolto a genitori di ragazzi in età di scuola media. Collabora con vari mensili locali, pubblicati e diffusi nei Comuni dell’hinterland barese. Appassionato osservatore di temi di costume e attualità, privilegia i problemi relativi alla comunicazione e alle organizzazioni complesse. Membro del comitato scientifico dell’Aiart e Presidente Regionale dell’Aiart Puglia.

Membro
Dott. Francesco Bellaroto, nato a Palermo nel 1938 e laureato in Economia e Commercio e specializzato in Direzione Aziendale e Gestione del Personale. Ha ricoperto vari incarichi presso la Fiat come capo del Personale, Assistente dell’Amministratore Delegato Umberto Agnelli, direttore Amministrazione e Finanza.
E’ stato amministratore delegato della società Sofinvest e Responsabile della struttura territoriale della “Direzione Partecipazioni e Affari Societari” di Sviluppo Italia S.p.a.
Ha ricoperto incarichi in molte società in qualità di Consigliere di Amministrazione e Affari Societari (Bic Calabria S.p.a – Ares S.p.a. – Sicamb S.p.a). E’ Presidente del Collegio Sindacale della Banca Nazionale delle Comunicazioni.
E’ stato membro di Giunta e Presidente del Collegio Sindacale dell’Unione Industriali di Roma dal 1979 al 2001. Attualmente è presidente del Collegio Sindacale di Smart Paper S.r.l. del gruppo Enel e Presidente del Collegio Sindacale di Enel.Si S.r.l, e di Res4Med (Gruppo Edison, G.S E. Enel Greenpower, Terna Pwc). E’ sindaco effettivo nelle società Enerlive S.r.l, di Terrae S.p.a. (Gruppo Generali, Gavio Enel G.p) e di Sicamb S.p.a. e della Editoriale Progetti e Servizi S.r.l.

Membro
Avv. Luca Borgomeo, già Presidente nazionale Aiart . Napoletano, 76 anni, sposato, 2 figli, 4 nipoti. Laureato in giurisprudenza all’Università di Napoli, è abilitato all’insegnamento di materie giuridiche nelle scuole superiori statali ed è stato Assistente volontario di Diritto del Lavoro, Università di Bologna e Docente di diritto del lavoro, relazioni industriali e contrattazione nel Centro Studi CISL di Firenze.
E’ iscritto all’Albo dei giornalisti del Lazio dal 12.10.1967. E’ stato autore di diverse pubblicazioni di carattere giuridico ed ha svolto un’intensa e lunga attività giornalistica tra cui Direttore Responsabile dell’AUSI, agenzia quotidiana di stampa CGIL,CISL,UIL; Direttore Responsabile di “Conquiste del lavoro”, settimanale della CISL; Direttore Responsabile di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della CISL; Presidente della Casa Editrice E.L (Edizioni Lavoro); Direttore politico e direttore responsabile de IL POPOLO, quotidiano del P.P.I; Direttore Editoriale de IL DOMANI, quotidiano locale, con edizioni a Bologna, a Catanzaro e in tutta la Calabria.
Ha ricoperto importanti cariche sindacali e politiche come Segretario generale della Cisl di Roma e provincia, Segretario confederale nazionale della Cisl, responsabile formazione e stampa; Commissario della Democrazia Cristiana di Roma (dicembre 1993); Segretario romano del Partito Popolare Italiano (PPI),1994; Presidente del Consiglio della Regione Lazio (1995-2000).
Ha svolto ruoli importanti nel settore della comunicazione come Vice Presidente e poi Presidente Nazionale dell’Aiart (dal 2003 al 2016); dal febbraio 2006 come Presidente del Consiglio Nazionale degli Utenti fino al 2013.
E’ attualmente membro del Comitato di presidenza nazionale dell’Aiart.
E’ stato autore di numerosi saggi ed articoli e relatore in molti convegni, sui temi della comunicazione, dell’evoluzione del sistema televisivo italiano, dei problemi della Rai, della tutela degli utenti dei media (tv, radio, internet, videotelefonia, videogiochi), del quadro normativo che regola la materia e dell’esperienze di autoregolamentazione.
E’ stato insignito dal Capo dello Stato dell’ onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana (DPR 2.6.1997)

Il Consigliere Ecclesiastico

Don Walter  Insero, nato a Caserta il 3 luglio 1975. Dopo aver terminato la Maîtrise in Teologia presso la Facoltà di Teologia cattolica dell’Università Scienze Umane (Marc Bloch) di Strasburgo (Francia) nel 1999, ha conseguito nel febbraio 2002 il titolo di Licenza in Teologia Dogmatica presso l’Università Gregoriana. Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale in Vaticano nel maggio 2003 per l’imposizione delle mani di Papa Giovanni Paolo II.
Dal 2002 al 2005 ha svolto il suo ministero come vicario parrocchiale presso la parrocchia S. Lucia al Clodio in Roma. Nel 2004 è stato nominato cappellano presso l’Azienda RAI (Radio e televisione italiana ), incaricato delle sedi Viale Mazzini 14, Via Teulada 66 e Via Asiago 10.
Ha conseguito il Dottorato in Teologia, nel giugno 2005 . Dall’anno accademico 2005-06 è Docente Incaricato presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana, dove dirige due seminari tematici, sul tema «Fede, ragione e teologia in alcuni scritti di J. Ratzinger» e «La riflessione cristologica di Walter Kasper» e tiene un corso di ecclesiologia in Licenza dal titolo «Quale Chiesa per una nuova evangelizzazione?»
Il 4 febbraio 2011 è stato nominato responsabile dell’Ufficio comunicazioni sociali e portavoce del Vicariato di Roma con l’incarico di coordinare la comunicazione della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II. Nell’Agosto 2011 è stato nominato Rettore della Basilica Santa Maria in Montesanto a Piazza del Popolo, la Chiesa degli artisti. Dal 22 marzo è collaboratore dell’ufficio delle comunicazioni sociali della CEI.

RESPONSABILI TERRITORIALI
Italia Placeholder
Italia