I media visti dalla luna

Rubrica di approfondimento

Pornhub e gli altri: tempo di reagire

Un’analisi sul mercato più florido del Web, cresciuto senza ostacoli e senza regole fin dalla nascita di Internet. Ma oggi l’accesso precoce alla pornografia si sta pericolosamente diffondendo. E occorre che gli operatori si prendano le proprie responsabilità Una versione di questo articolo è stato pubblicato sul numero di dicembre del mensile Studi Cattolici e

[ Read More ]

COCO CHANEL, LA PRIMA CAPITANA D’INDUSTRIA

Il 2021 è l’anno di Mademoiselle Gabrielle Bonheur “Coco” Chanel, nata in un ospizio per poveri a Saumur, in Francia, il 19 agosto 1883, e morta da sola, a Parigi, il 10 gennaio 1971. La sopravvissuta per eccellenza, che ha superato la Spagnola, la prima e la seconda guerra mondiale, e che ha vinto le

[ Read More ]

PRIX ITALIA 2020, INIEZIONE DI FIDUCIA PER LA RAI

Uno degli appuntamenti più prestigiosi del panorama radio-televisivo e web internazionale non poteva non tenersi “in presenza”: stiamo parlando del 72° Prix Italia, il premio internazionale per Radio, Tv e Web, un evento promosso fin dal 1948 e organizzato dalla Rai. Per la seconda volta consecutiva è stata scelta Roma e quest’anno l’evento ha rappresentato

[ Read More ]

Amuchina

di Alessandro D’Avenia|02 marzo 2020da corriere.it Continui a sfregarti le mani per eliminare ogni atomo di impurità. Cerchi una purezza impossibile sulla Terra, perché la Terra è terra: me lo ha ricordato mercoledì scorso il rito delle ceneri, polvere sono e polvere ritornerò. Allora ti guardi le mani che dai sempre per scontate, tranne quando

[ Read More ]

Paura e verità come shock

È chiaro che l’attuale situazione italiana di fronte al Coronavirus è ormai del tutto fuori controllo. Sono tre le questioni principali che sembrano emergere attualmente: “Iperattivita” del cittadino. Le misure di contenimento sembrano al momento essere la soluzione più efficace. Il richiamo alla ripartenza, alla cultura, al commercio dopo soli 4 giorni sono segnali di

[ Read More ]

Il regno dell’uroboro

Il prof. Boccia Artieri, con la recensione al libro “Il regno dell’uroboro” scritto da Michele Ainis Edito da La nave di Teseo, mette a fuoco alcuni temi centrali nell’educazione mediale. Con coraggio e competenza sfata alcuni falsi miti e offre una chiave di lettura dei fenomeni sociali (quindi anche comunicativi) profonda e al tempo stesso

[ Read More ]

Un Codice Media che diventi legge dello Stato

La proposta dell’Aiart contro l’inefficace e obsoleto sistema di autoregolamentazione sempre più ‘presidiato’ da un potere mediatico-politico e finanziario che contribuisce al degrado dell’Italia. di Luca Borgomeo – da Il Telespettatore n 5/6 2018 “Esprimo la preoccupazione che nasce dalla percezione di una certa eccessiva silenziosità, se non vera e propria latitanza, delle istituzioni proposte

[ Read More ]

LA “VITA SPERICOLATA” DI YOUNG SIGNORINO

Il fenomeno del momento “Alfa alfa alfa beto au au au a… fumo fumo fumo e rido” potrebbe essere il nuovo inno generazionale di giovani e adolescenti italiani. Si tratta dell’incipit di Mmh ha ha ha, canzone che su Youtube ha sfondato il tetto dei 10 milioni di visualizzazioni in poco più di un mese.

[ Read More ]

Quando non servono gli occhi per vedere ciò che succede intorno a noi

Vi proponiamo di seguito un mini consiglio per la lettura a cura di una nostra giovanissima cittadina mediale sul libro “Quello che gli altri non  vedono” di Virginia Macgregor. (Stefania Cerami) Milo ha nove anni e una missione molto speciale: prendersi cura di nonna Lou, che insieme ad Amleto, l’animaletto di casa, è la sua inseparabile alleata. Ogni

[ Read More ]