home

Caso Insinna. Padula: “Comportamento da condannare ma evitiamo gogna mediatica”.

«Pur condannando il comportamento di Flavio Insinna, riteniamo ugualmente esecrabile la condotta dagli autori di Striscia la Notizia che, trasmettendo il fuori onda del conduttore di Affari tuoi, hanno creato un caso mediatico di cui avremmo fatto volentieri a meno». Ad affermarlo è Massimiliano Padula, presidente dell’Aiart, l’associazione dei telespettatori e dei cittadini mediali a

[ Read More ]

Diritto di cittadinanza alla Buona notizia: dal Copercom un Manifesto sottoscritto da Aiart

In occasione della celebrazione della 51esima Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali prevista per Domenica 28 Maggio p.v. il Copercom, lancia un Manifesto dal titolo “Diamo diritto di cittadinanza alla buona notizia”. Tra i tanti sottoscrittori anche la nostra Associazione. L’Aiart, infatti, ha subito aderito a questo manifesto che intende essere uno strumento utile ad accogliere concretamente l’invito del

[ Read More ]

Cardinale Bassetti nuovo Presidente Cei. Gli auguri dell’Aiart

«L’Aiart gioisce per la scelta del Santo Padre Francesco di nominare il Cardinale Gualtiero Bassetti presidente della Conferenza Episcopale Italiana. La sua biografia di pastore e il suo profilo umano sono garanzia di profonda passione evangelica e di competente pragmatismo». Ad affermarlo è Massimiliano Padula, presidente dell’Aiart, l’associazione dei telespettatori e dei cittadini mediali da

[ Read More ]

Aiart su bufera Rai: necessaria trasparenza e partecipazione

«Un terremoto prevedibile che riflette lo stato di un Servizio pubblico radiotelevisivo che smentisce in modo sempre più netto la sua mission originaria e originale: quella di essere appunto “al servizio” dei suoi cittadini». Ad affermarlo il presidente Massimiliano Padula in un commento oggi sul quotidiano Avvenire riguardo la bufera che sta investendo la Rai

[ Read More ]

Legge su cyberbullismo. L’intervento dell’Aiart ripreso dai media

Mentre in Italia dilaga la psicosi Blue Whale con notizie di (presunti) tentati suicidi di adolescenti imbrigliati nel macabro gioco, il Parlamento italiano approva la legge su cyberbullismo. L’Aiart è intervenuta con una nota stampa ripresa, tra l’altro, dall’Agenzia Sir e da Tv2000 nel corso del suo telegiornale serale (minuto 5.40). Anche l’Ansa e il quotidiano

[ Read More ]

Generazioni Connesse? L’AIART Marche a teatro a Montelupone (MC)

Venerdì 19 maggio alle ore 21.15 presso il teatro comunale “Nicola Degli Angeli” di Montelupone (MC), Lorenzo Lattanzi, presidente AIART Marche terrà un incontro dal tema “Generazioni Connesse? L’educazione al tempo della Rete”. Si tratterà di un’esperienza di formazione innovativa che coinvolgerà contemporaneamente genitori e ragazzi delle scuole medie e superiori sulle principali problematiche educative

[ Read More ]

AIART Pavia: un commento a più voci sul messaggio per la 51°GMCS

La sezione pavese AIART – Associazione cittadini mediali Onlus, in collaborazione con la Diocesi, il settimanale Il Ticino e l’Unione Giuristi Cattolici di Pavia ha organizzato una tavola rotonda in occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. L’evento si svolgerà venerdì 26 maggio, alle ore 21, presso la sala Pertusati del palazzo vescovile di Pavia,

[ Read More ]

Dalla mondovisione all’endovisione. L’Aiart riflette sui cambiamenti che hanno caratterizzato lo spazio televisivo nell’ultimo mezzo secolo.

25 giugno 1967: si accende il satellite nei cinque continenti (26 paesi circa) con Our World, prima produzione televisiva in diretta. I Beatles, Maria Callas, Pablo Picasso, solo per citarne alcuni, entrarono così nelle case di circa settecento milioni di telespettatori con le loro produzioni e i loro racconti per circa due ore e mezza

[ Read More ]

L’Aiart raccontata dai territori. Parla Torino.

L’Aiart secondo i referenti della storica sede di Torino. Giusy Renzoni e Giuseppe Cosa raccontano l’Associazione italiana Ascoltatori radio e televisione sottolineandone la mission e condividendo novità e progetti del presente. “Non bisogna usare la rete ma è necessario vivere la rete – spiega Giusy, membro del comitato di Presidenza dell’Associazione – imparando a essere veri

[ Read More ]